Lorenzo Camilletti
sito ufficiale
Curriculum

  • Diploma di maturità scientifica (91/100) presso il liceo scientifico “Campana” di Osimo nell’anno scolastico 1998/1999;
  • Laurea in scienze della formazione primaria indirizzo scuola primaria (110/110 e lode) presso l’università di Macerata nell’anno accademico 2002/2003, tesi di laurea in didattica della biologia.
  • Idoneità conseguita al concorso per il personale docente indetto dal MIUR nel 2012, scuola primaria, regione Marche

Nell’AA 2003/2004 ha collaborato (tipologia contrattuale: co. co. co.) con l’Università degli studi di Macerata, in qualità di senior tutor per le attività a distanza del “Corso di laurea di Scienze della formazione primaria”, area scientifico-matematica.

Dal 2000
è inserito nel mondo della scuola primaria, prima come tirocinante di scienze della formazione (400 ore di servizio presso il Circolo Didattico di Recanati), poi come incaricato annuale e dal 1° settembre 2015 a tempo indeterminato dall’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, ambito Territoriale di Ancona:
·        2004/2005 IC Ancona Centro Sud Est
·        2005/2006 IC Polverigi
·        2006/2007 IC Quartieri Nuovi
·        2007/2008 e 2009/2010 IC Bruno da Osimo
·        2008/2009 e 2010/2011 IC Caio Giulio Cesare Osimo
·        2011/2012 - ad oggi IC Camerano

In questi anni ha avuto modo di lavorare con bambini di tutte le classi nelle diverse tipologie orarie (tempo normale, prolungato, pieno) e ambiti di insegnamento.
Inoltre ha ricoperto annualmente incarichi d’istituto: coordinatore di plesso, responsabile laboratori di informatica e musica, membro commissione multimedialità, responsabile progetti musicali e teatrali, docente di strumento e tecnico audio nell’ambito del progetto ministeriale “Scuole Aperte”, responsabile progetti di recupero e accoglienza, collaboratore progetti e laboratori di lingua inglese (vedi sezione maestro Lorenzo).

Ha seguito il “Corso di specializzazione in sostegno”, dell’università di Macerata, AA 2009/2010.
Ultimi corsi di aggiornamento frequentati:
  • "Per una didattica inclusiva: BES, BEN" (prof. Annunziata Brandoni)
  • "Crescere nella cooperazione" (Federazione Marchigiana BCC)
  • "Insieme... perché qualcosa di nuovo accada in classe" (prof. Andrea Varani)
  • "Insegnami come imparare e imparerò" (dott. Ernesto Burgio)
  • "Valutazione e certificazione delle competenze" (dott. Anna Maria Foresi)
  • Formazione Teach & TIC - KA1, Erasmus Plus (2015/2017 IC Camerano)
  • Formazione responsabili antincendio (IC Camerano)
  • Progetto di formazione MIUR/INDIRE neoassunti 2015/2016
  • Corso di aggiornamento ERICKSON sul problem solving (IC Camerano 2016-2017)
  • PON-PNSD "Per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento" 2014-2020
  • Progetto di formazione dei tutor dei tirocinanti, SFP-UNIMC 2016-2017
  • CodeMOOC – Coding in your Classroom, Now! (prof. Bogliolo, UNIURB, 2016)
  • Mobilità per l'apprendimento - KA1, Erasmus Plus (2016/18 didattica lingua inglese)
  • "ABC della cooperazione" (Federazione Marchigiana BCC, 2016/17)
  • Le prove INVALSI: valutare gli alunni, valutare le scuole (Angela Martini, 2017)


Da sempre è impegnato nel mondo dell’educazione giovanile, prima come catechista e animatore parrocchiale (parrocchia “San Carlo” di Osimo) e dal 2006 anche come membro dello staff di Pastorale Giovanile della Diocesi di Ancona-Osimo.


È corresponsabile del coro “San Carlo” di Osimo (vedi sezione musicacon il quale, negli anni, ha partecipato a varie esperienze, dall’animazione della Giornata Mondiale della Gioventù del 2000 a livello diocesano e regionale, fino ai più importanti eventi di “Loreto 07”, nell’ambito dell’ “Agorà dei giovani Italiani” (è coautore, insieme a Lorenzo Angelini e Lucia Luconi, dell’inno “Festa di sguardi, è l’Agorà”). Nel 2005, con il coro “San Carlo”, è invitato dal Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile della CEI, ad animare le catechesi di Mons. Filippo Strofaldi, Vescovo di Ischia, a St. Cornelius in Neuss, Germania, durante la “Giornata Mondiale della Gioventù”. Il primo gennaio 2007 con il coro “San Carlo”, “Archi Live Quartet” e Antonio De Angelis partecipa a “Vivi la musica”, concerto di capodanno al teatro “la Nuova Fenice” di Osimo. Il coro San Carlo Osimo partecipa annualmente alle giornate di formazione organizzate dall'ufficio liturgico diocesano di Ancona Osimo; è spesso chiamato ad animare con il canto incontri, celebrazioni e veglie di preghiera sia a livello diocesano che regionale.


Ha intrapreso da anni un originale percorso di ricerca sui canti liturgici, interpretati in chiave giovane e moderna, collaborando come autore, chitarrista e cantante ad alcune pubblicazioni (ed. “Paoline”, Roma, ed. “Soggiorno Proposta”, Ortona) e trasmissioni (“Radio Maria”, “èTV Marche”), sia con il coro “San Carlo” che con il gruppo musicale “JOIS music group” (vedi sezione musica). Quest’ultimo ha collaborato in diverse occasioni con “Omnibus Italia”, struttura partner della Conferenza Episcopale Italiana, altamente specializzata nell'organizzazione e nella produzione di eventi, concerti, talk-show, iniziative mediatiche ad elevata valenza etica e sociale, aventi come target preferenziale il mondo giovanile. Il “JOIS music group”, nato nella seconda metà degli anni '90 dall’unione di quattro giovani artisti osimani (Enrico Selleri, Lucia Luconi, Lorenzo Camilletti, Andrea Stipa), si esibisce dal vivo in vari locali e piazze anche fuori regione, in spettacoli dai temi più vari (dalla storia della musica italiana negli ultimi trent’anni a problematiche quali l’immigrazione e la guerra). Nell’estate 2001, tra le altre, partecipa alla rassegna artistica “Tra identità e valori” realizzata con il contributo della Regione Trentino Alto Adige.


Nel 2009 partecipa ed è tra i promotori di un
“Laboratorio liturgico musicale” con il “Gen Verde” (multiartistic performing group formato oggi da 24 componenti di 13 nazioni), organizzato dall’ ufficio liturgico diocesano e dal servizio di pastorale giovanile della Diocesi di Ancona-Osimo.


Altre esperienze in campo lavorativo nel mondo dello spettacolo: dal 1999 è regolarmente iscritto all’Unione Nazionale Acli Spettacolo Popolare (UNASP B). Dal 2001 fa parte dell’associazione musicale “Armonia” presso la “Nuova Punto Servizi” di Macerata, con diritto a concorrere alla programmazione, realizzazione, partecipazione a iniziative in merito a musica, teatro, danza, cinema, fotografia, pittura, scultura e comunque arti e spettacolo. 
Tra le principali manifestazioni in cui è stato protagonista come musicista spiccano la partecipazione a “Jovani x Jubilmusic”, al teatro “Ariston” di Sanremo, “Joyfull Music”, al cinema-teatro “Italia” di Ancona, “Storie di Luce”, al teatro “la Nuova Fenice” di Osimo, “Risplenda la vostra luce” presso il centro “Giovanni Paolo II” di Loreto, dove ha avuto l’occasione di esibirsi al fianco di artisti quali Mariella Nava, Gatto Panceri, Linda Valori.
Numerose le esibizioni come conduttore e animatore di eventi quali la “Festa degli Italiani” a Monaco (GMG ’05), la "Festa dell'Agorà di Ancona Osimo" (2007), la “Festa dello studente” e la “Festa dei popoli” nell’ambito delle celebrazioni patronali “San Giuseppe da Copertino” di Osimo.
Dal 2010, insieme a Lucia Luconi, è direttore artistico e conduttore dello "Zecchino Osimano", festival canoro per bambini.


Nel 2011, insieme a Lorenzo Angelini, è direttore artistico del concorso "La vita che suona", rivolto ai gruppi musicali giovanili della Regione Marche, organizzato dall'UPG di Ancona Osimo in collaborazione con Hope Music School e nato in occasione del Congresso Eucaristico Nazionale di Ancona.



Frequenti sono le collaborazioni con scuole, associazioni ed enti benefici (“Lega del filo d’oro”, “Unitre”, case di riposo, istituti religiosi, strutture legate a vari movimenti) nel territorio regionale: nel 2003, al fianco di Rita Borsellino, è ospite come cantante a una speciale assemblea degli istituti d’istruzione superiore della provincia, presso il teatro “Sperimentale” di Ancona, per una testimonianza che unisca alle parole della famosa sorella del giudice ucciso in un attentato di mafia, forme artistiche quali la musica e la danza.
Dal 2007 si occupa di produzioni musicali e teatrali per la scuola primaria  (vedi la sezione maestro Lorenzo). 
È promotore, con lo staff di Pastorale Giovanile della diocesi di Ancona-Osimo, di una rassegna-concorso annuale dal titolo “I care. Mi sta a cuore”, che si prefigge di favorire l’ascolto del mondo giovanile ed è rivolta agli studenti delle scuole secondarie presenti nel territorio, e di un convegno annuale rivolto a tutti gli educatori giovanili.
Dal 2009 è consigliere dell’Associazione Italiana Maestri Cattolici (AIMC).


Dispone di un impianto audio-video professionale proprio, completo di tutta la strumentazione (impianto di amplificazione anche per esterni, microfoni, luci, strumenti musicali, lettori multimediali, computer portatile, videoproiettore, telecamera digitale…).
Da marzo 2004 a settembre 2005 è stato impiegato (tipologia contrattuale: apprendistato) nel settore terziario, distribuzione e servizi, presso la Conforama Italia S.p.A., sede di Camerano (An), con mansione di tecnico del reparto hi-fi.
Attesta un’ottima capacità di utilizzo di apparecchiature informatiche e multimediali, una conoscenza aggiornata del settore dell’elettronica in genere (telefonia, hi-fi, cine-foto-ottica) e la conoscenza delle lingue inglese e francese (abilitazione all'insegnamento nella scuola primaria per entrambe).

Formazione musicale

A dieci anni inizia gli studi privati di chitarra classica e solfeggio con il professor Sandro Giannoni, docente presso la civica scuola di musica “Lanari” di Osimo e chitarrista di rilievo nazionale. Prosegue e si specializza nello studio della
chitarra d’accompagnamento seguito a livello scolastico dal prof. Ermanno Falcetta. Nel 1996 partecipa come chitarrista al “Musicando” di Morrovalle. 
Dal 1995 è chitarrista e voce nel Coro San Carlo Osimo e dal 1996 nel Jois Music Group (vedi sopra e nella sezione musica).
Il 1 dicembre 2003 consegue, con la votazione di 110/110 e lode, la laurea in “Scienze della formazione primaria” presso l’università di Macerata, dove ha frequentato un corso di storia della musica tenuto dal prof. Kazimier Morski, pianista e direttore d’orchestra di spessore internazionale.
Come tastierista autodidatta si diverte ad accompagnare canti corali in parrocchia e a scuola.
Si interessa di problematiche riguardanti la formazione dei bambini in ambito scolastico ed è fortemente convinto della centralità della musica nell’educazione.


Home
Curriculum
La Musica
Maestro Lorenzo
Link